Il servizio di Conservazione e Restauro svolge la sua missione contribuendo a preservare per le generazioni future le collezioni dei Musei Reali, grazie al personale interno altamente specializzato nella cura e nel restauro di diverse tipologie di opere. I nostri restauratori mantengono un presidio costante sulla corretta conservazione delle opere delle collezioni e sugli ambienti museali, sia con attività di manutenzione sia con progetti di restauro specifici, confrontandosi proficuamente con i curatori delle collezioni. La collaborazione con il settore didattico, attraverso numerose iniziative rivolte ai visitatori e in particolare alle scuole, contribuisce a far apprezzare ad un pubblico sempre più vasto l’arte e la storia di cui sono ricchi i Musei Reali.

Le principali attività svolte sono:

  • Controllo e verifica delle condizioni di temperatura, umidità e luce degli ambienti espositivi e nei depositi.
  • Cura delle opere durante gli allestimenti di mostre temporanee, stesura di condition report e supporto tecnico durante le movimentazioni e i prestiti, sviluppando e implementando metodi per assicurare la stabilità degli oggetti e della loro esposizione.
  • Mantenimento dell’integrità fisica ed estetica delle opere garantendo la più alta qualità del lavoro e della sua documentazione, secondo gli standard museali internazionali.
  • Partecipazione attiva alle visite didattiche con programmi che divulgano la conoscenza del patrimonio artistico e la conservazione dei beni culturali.

#CANTIERIREALI: il restauro dell’altare della Sindone

#CANTIERIREALI: il restauro dell’altare della Sindone

L'altare della Sindone mostra ancora i segni dell'incendio che devastò la Cappella l'11 aprile del 1997. Le grandi e complesse impalcature del cantiere architettonico ne hanno, infatti, finora impedito il restauro. Lunedì 9 marzo avranno inizio i lavori di recupero...

#CANTIERIREALI: interventi urgenti nei Giardini Reali

#CANTIERIREALI: interventi urgenti nei Giardini Reali

Nel Giardino Ducale, a ridosso delle mura cinquecentesche che chiudevano il quadrilatero e che oggi si affacciano sull'area dei Giardini Reali pertinenti il Museo di Antichità, si sta provvedendo ad abbattere alcuni ippocastani. Gli alberi, che un tempo facevano parte...